Escursioni a piedi

Andare non è solo la felicità del mugnaio

Noi abbiamo gli scarponi ai piedi tutto l’anno.  

Non per nulla siamo tra i migliori hotel per escursioni della Carinzia e di ciò siamo molto fieri. Per permettervi di raggiungere le migliori mete e punti panoramici, le escursioni sono per noi di primaria importanza: ogni settimana Christian e Willi Daberer vi accompagneranno di persona durante le escursioni insieme alla nostra esperta di erbe aromatiche che vi indicherà di volta in volta le erbe selvatiche e piante medicinali. Diteci quali sono i vostri desideri e organizzeremo per voi percorsi personalizzati, dandovi informazioni, suggerimenti e consigli e fornendovi le carte escursionistiche e l’attrezzatura necessaria. Tutto sempre in base al meteo, alle capacità e al tempo a disposizione.


Nella stagione bianca

Quando inizieranno a cadere i primi fiocchi di neve, saremo pronti ad accompagnarvi durante le vostre escursioni invernali, in comodi rifugi o a seminari organizzati da agricoltori e da esperti del fai da te. Organizziamo escursioni invernali una o due volte la settimana, in base al meteo e alla situazione neve.

Nella stagione verde

Non c’è nulla che può fermarci: da maggio a ottobre organizziamo tre escursioni guidate la settimana, talvolta con un gustoso intermezzo nelle malghe e nei rifugi o un’appetitosa merenda biologica nello zaino.


Tra giugno e settembre, percorreremo insieme le meravigliose alte vie della Carinzia, l’Alta Via della valle Gailtal, tra masi e rifugi; tra giugno e luglio raggiungeremo insieme i migliori prati di montagna in fiore; attraverseremo il confine verde verso l’Italia, dove ci godremo una gustosa sosta nelle malghe e nei rifugi italiani: esploreremo insieme il pluripremiato Geoparco delle Alpi Carniche alla scoperta delle sue immense ricchezze. Siete un po’ fuori esercizio? Nessun problema. Siete un escursionista appassionato? Tanto meglio. Il nostro programma prevede proposte per tutti i gusti e gradi di difficoltà. 

Per gli escursionisti di montagna e gli scalatori, il villaggio alpino di Mauthen, a soli 5 km è il luogo ideale. Per i vostri percorsi di arrampicata guidati saremo felici di trovare la guida alpina che fa per voi.

Da noi non si sta fermi un attimo. A valle, ma soprattutto in quota. Sin dai primi giorni di primavera sulle montagne, quando tutto inizia a sbocciare, fino alle tiepide giornate autunnali quando il sole illumina la regione con colori accesi.

voglia.di.montagna

Primavera

Si comincia. Le ultime tracce di neve scompaiono dalle cime baciate dal sole, l’acqua scorre e gorgoglia, l’aria è pervasa da dolci profumi e da un laborioso ronzio. É giunto il momento di lasciarsi stupire dallo splendore dei prati in fiore, di fare lunghe passeggiate nella valle e a media altezza, e di inoltrarsi, con il passare dei giorni primaverili, sempre più verso le vette ormai sgombre di neve. Il mese di giugno è famoso come il mese della fioritura in montagna, quando il paradiso delle orchidee dei Mussen e la malga Mauthner Alm si trasformano in un variopinto mare di fiori. É il momento ideale anche per le escursioni nella valle all’insegna del piacere, a piedi o in bicicletta. I primi rifugi sono già aperti.

Estate

Da giugno a settembre l’aria è aromatica e il sole splendente: è la stagione delle malghe. I rifugi e le malghe, sia di qui che di là del confine, hanno spalancato le porte invitando tutti a gustare i prelibati prodotti della malga e a conquistare le vette.

Autunno

Il trambusto estivo è ormai passato e il sole si staglia nel cielo di un mite colore dorato. L’orizzonte si allarga sempre più e lo sguardo scorre struggente verso le vette e le valli. L’escursionista è ora il padrone del sentiero e si gode in tranquillità il tripudio di colori che l’autunno porta con sé, e in alcuni luoghi anche i frutti dell’alpicoltura e la fine della stagione.

« indietro

Il presente sito web si avvale dei cookie per assistervi durante la navigazione. Proseguendo nella navigazione si accetta il loro utilizzo.

maggiori informazioni